Offerte
Assistenza

GUIDARE LA RIVOLUZIONE WiFi 6

PRESTAZIONA
CERTIFICATA

PRESTAZIONA CERTIFICATA

I prodotti ASUS WiFi 6 sono Wi-Fi CERTIFIED 6 da parte di Wi-Fi Alliance®, avendo superato una serie di severi test di capacità WiFi 6 per caratteristiche come la trasmissione WPA3 e OFDMA. ASUS è uno dei primi fornitori di router Wi-Fi CERTIFIED 6 per la casa, che offre in modo affidabile tutti i vantaggi di questa tecnologia.
UNA GAMMA
PERFETTA

UNA GAMMA PERFETTA

ASUS offre una gamma completa di router WiFi 6 consumer e professionali. Sia che tu stia cercando un modello di fascia alta per il lavoro o per il gioco, oppure un modello economico per la tua casa, ASUS ha un router WiFi 6 che è perfetto per te.
PRIMO ECOSISTEMA
WiFi 6

PRIMO ECOSISTEMA WiFi 6

ASUS è stato uno dei pionieri dei router WiFi 6. L'introduzione dell'adattatore ASUS PCE-AX58BT PCIe® WiFi 6 per PC desktop ha permesso di realizzare il primo ecosistema WiFi 6 monomarca, e ora il WiFi 6 è disponibile nei router, nelle schede madri, nei laptop e nei mini PC ASUS.
PRESTAZIONE
CERTIFICATA

PRESTAZIONE CERTIFICATA

I prodotti ASUS WiFi 6 sono Wi-Fi CERTIFICATI 6 dalla Wi-Fi Alliance®, avendo superato una serie di severi test di capacità WiFi 6 per caratteristiche come la trasmissione WPA3 e OFDMA. ASUS è uno dei primi fornitori di router Wi-Fi CERTIFIED 6 per la casa, che offre in modo affidabile tutti i vantaggi della tecnologia.
UNA GAMMA
PERFETTA

UNA GAMMA PERFETTA

ASUS offre una gamma completa di router WiFi 6 consumer e professionali. Sia che tu stia cercando un modello di fascia alta per il lavoro o per il gioco, oppure un modello economico per la tua casa, ASUS ha un router WiFi 6 che è perfetto per te.
PRIMO ECOSISTEMA
WiFi 6

PRIMO ECOSISTEMA WiFi 6

ASUS è stato uno dei pionieri dei router WiFi 6. L'introduzione dell'adattatore ASUS PCE-AX58BT PCIe® WiFi 6 per PC desktop ha permesso di realizzare il primo ecosistema WiFi 6 monomarca, e ora il WiFi 6 è disponibile nei router, nelle schede madri, nei laptop e nei mini PC ASUS.

Cos'è WiFi 6?

L'ultimo WiFi 6 (802.11ax) è un nuovo standard WiFi che è pienamente compatibile con tutti i dispositivi WiFi esistenti, quindi non c'è bisogno di aspettare: ma quando si aggiungono nuovi dispositivi WiFi 6, si possono godere tutti i vantaggi di questo WiFi ultra-capace.*
  • 4X

    Bassa latenza
  • 1.25X

    Velocità superiore
  • 7 volte

    Efficienza energetica
  • 80%

    Gamma più estesa

Progettato per le reti multi-dispositivo affollate

Grazie alla rivoluzionaria combinazione di OFDMA, MU-MIMO e tecnologia BSS, la tecnologia WiFi 6 fornisce una capacità di rete fino a 4 volte maggiore per ridurre la latenza in ambienti ad alta densità di traffico. La precedente generazione WiFi 5 (802.11ac) è in grado di gestire un solo dispositivo alla volta su ogni canale di rete, il che rappresenta un uso inefficiente della larghezza di banda disponibile. L'OFDMA supportato nel WiFi 6 divide ogni canale in piccoli sottocanali, permettendo ai segnali di più dispositivi di essere raggruppati insieme e trasmessi simultaneamente, riducendo la latenza per un'esperienza WiFi più fluida e reattiva.
  • WiFi 5 OFDM


    Larghezza di banda sprecata - Maggiore latenza

  • WiFi 6 OFDMA


    Larghezza di banda completamente utilizzata - Bassa latenza

WiFi alla velocità della luce

La tecnologia WiFi 6 rompe i limiti di velocità esistenti utilizzando l'innovativa tecnica di modulazione 1024-QAM. Il più vecchio WiFi 5 (802.11ac) utilizza una tecnica 256-QAM: rispetto a questa, il 1024-QAM racchiude il 25% di informazioni in più nel segnale per fornire un incremento di prestazioni fino a 1,25X. Queste velocità migliorate possono arrivare fino a 11 Gbps: ora si può dire addio al ritardo e alla latenza, anche quando si trasmettono video 8K in streaming o ci si diverte a giocare in VR!

Migliore durata della batteria del dispositivo

L'utilizzo di un router WiFi 6 può contribuire a ridurre il consumo di energia di tutti i tuoi dispositivi mobile e IoT. La funzione Target Wake Time (TWT) permette ai dispositivi di dormire quando non c'è bisogno di comunicare con il router, riducendo il consumo di energia fino a 7X per migliorare significativamente la durata della batteria. In questo modo è possibile massimizzare la durata della batteria del telefono o del laptop, pur godendo di tutti i vantaggi delle prestazioni WiFi 6 più veloci.
  • Senza target Wake Time
    WiFi 5

    Consumo energetico del dispositivo più alto

  • Con Target Wake Time
    WiFi 6

    7 volte migliore durata della batteria per i dispositivi client

WiFi che arriva più lontano

WiFi 6 utilizza la tecnologia OFDMA per fornire una maggiore portata del segnale WiFi e una migliore copertura dividendo ogni canale wireless in sottocanali più piccoli. Questi sottocanali hanno una larghezza di banda ridotta che permette un miglioramento della portata fino all'80%. Il risultato è un minor numero di punti morti WiFi e connessioni WiFi più veloci e affidabili per i tuoi dispositivi, in tutta la casa. Con il WiFi 6, la tua mansarda, il giardino o il seminterrato non devono essere necessariamente zone WiFi no-go!

Scopri il WiFi 6

5 cose da sapere prima di passare al più recente standard WiFi, WiFi 6

Il WiFi è davvero il modo di vivere, dal momento che la diffusione del WiFi 6 porta a una maggiore efficienza nella trasmissione dei dati e a velocità più elevate. Al di là delle prestazioni migliorate, hai davvero bisogno di WiFi 6? Ci sono 5 cose che vorrai sapere per prendere la tua decisione.

1. La compatibilità con le versioni precedenti è il punto chiave

Una delle preoccupazioni per l'aggiornamento alle nuove tecnologie è la mancanza di supporto nelle fasi iniziali, ma questo non sarà il caso del WiFi 6. Anche se serve principalmente a trasmettere dati a dispositivi compatibili, è comunque in grado di funzionare con tutti i gadget esistenti supportati dal WiFi, quindi non c'è bisogno che gli utenti sostituiscano i loro smartphone e tablet. Nuovo WiFi, nuovo dispositivo? Non in questa casa.

2. Prestazioni migliorate in aree affollate

Incontrare velocità WiFi lente in un ambiente affollato è un problema familiare, ed è destinato a permanere in quest'era digitale. Poiché le famiglie sono sempre più sovraccariche di dispositivi WiFi, dagli smartphone e laptop ai tablet, lo stile di vita di un gadget per ogni singolo individuo sta rapidamente diventando un ricordo del passato. Tutta quella larghezza di banda richiede però maggiori capacità, e WiFi 6 cerca di migliorare l'esperienza dell'utente aumentando la velocità di trasmissione dei dispositivi, in modo tale che la scarsa connettività e il ritardo di latenza non saranno più un problema.

3. Maggiore supporto per l'ecosistema smart home

Dentro con il nuovo e fuori con il vecchio. Con l'aumento della popolarità delle smart home, la casa standard è destinata a sperimentare una rete più compatta, che può portare a velocità WiFi più basse.
Le tecnologie aggiornate del WiFi 6 sono state progettate per affrontare questo problema, consentendo un aumento del traffico senza un calo della velocità di trasmissione. In questa era dell'Internet degli oggetti (IoT), avere un ecosistema di casa intelligente significa anche un maggiore supporto per la tecnologia AR e VR. Per i giocatori, questo significa che ora è possibile godere dei popolari titoli VR su tutti i dispositivi, e raccogliere i benefici in termini di prestazioni.

4. Prepara il terreno per il futuro dello streaming 4K e 8K

I giorni dello streaming a 720p stanno rapidamente scomparendo, mentre i video 4K e 8K prendono il sopravvento - ma con il formato ad alta definizione arriva la necessità di un'infrastruttura WiFi adeguata che non possa funzionare a velocità più basse. Con una combinazione di processori più veloci, una maggiore memoria e più flussi radio, WiFi 6 è ben equipaggiato per stare al passo con le esigenze dello streaming tecnologicamente avanzato per un'esperienza di visione senza balbettii di eventi come le Olimpiadi di Tokyo.

5. Pronto per una maggiore durata della batteria

Nuova versione, nuovi aggiornamenti. La necessità di rimanere connessi ha richiesto una maggiore durata della batteria, soprattutto con l'uso frequente e pesante dei dispositivi WiFi ai giorni nostri. La nuovissima funzione "target wake time" del WiFi 6 porta la tecnologia a risparmio energetico nella mischia, facendo addormentare la radio WiFi dal punto di accesso, prima di svegliarla per la prossima trasmissione ad un'ora precisa. Datata più lunga e maggiore efficienza della batteria, per la vittoria.

Con la continua crescita dell'ecosistema WiFi 6, ci si aspetta che un numero maggiore di prodotti certificati WiFi 6 arrivi sugli scaffali. Con i suoi numerosi vantaggi, il nuovo standard si rivela un prezioso aggiornamento, soprattutto per coloro che apprezzano le velocità elevate. Il primo passo è ora il passaggio alla vita WiFi 6, e ASUS è il punto di partenza.

Chiudere

Scopri il WiFi 6

Router ASUS WiFi 6: qual è la differenza?

Il WiFi è uno dei principali protagonisti dell'attuale era di Internet of Things (IoT), dove la connettività è fondamentale. Con la continua evoluzione della tecnologia, le capacità WiFi sono destinate ad evolvere ad altezze sempre maggiori - qualcosa che è destinato ad essere un punto fermo con l'alba del WiFi 6. Velocità più veloci, maggiore capacità e maggiore durata della batteria saranno presto lo stile di vita, ma con questo anche la necessità di aggiornamenti hardware. Qui è dove ASUS entra in campo con i suoi ultimi router WiFi 6, offrendo una maggiore portata di connessione, la comodità della casa intelligente e la sicurezza dei dispositivi per soddisfare queste esigenze.

Cos'è esattamente il WiFi 6? A parte il potenziamento delle prestazioni, il nuovo standard WiFi sta eliminando i complicati parametri 802.11n, 801.11ac e 802.11ax, che sono stati rinominati rispettivamente in "WiFi 4", "WiFi 5" e "WiFi 6". Questi nuovi nomi appariranno anche su software e dispositivi compatibili, in modo che gli utenti possano sapere a quale rete collegarsi.

Tutti i vantaggi, tuttavia, non conterebbero nulla senza un robusto ecosistema WiFi 6. ASUS cerca di portare questo tocco combinato di convenienza ed efficienza nelle case con una linea di router WiFi 6 ben armati - uno dei più completi tra i suoi concorrenti. Dagli adattatori e i notebook WiFi 6 alle schede madri, la sua gamma di dispositivi è in costante crescita e sembra destinata ad aggiungersi alla famiglia di router WiFi 6 già esistenti.

Qui è dove la convenienza entra in gioco. Avere una linea completa di dispositivi rende facile soddisfare la domanda di fascia alta e mainstream per i router in una sola volta, stabilendo al contempo un ecosistema che permette sia al router che al dispositivo client di essere WiFi 6-compatibile. Grazie al fatto che ASUS è uno dei primi marchi ad adottare il WiFi 6 in tutte le categorie di prodotti, gli utenti hanno a disposizione più scelta e varietà sui dispositivi router e client.

La linea esistente, nel frattempo, vede il performante RT-AX88U in testa alla classifica. Non solo la certificazione WiFi 6 del router porta affidabilità e fiducia al marchio ASUS, ma il sigillo di approvazione e fiducia serve anche come dimostrazione di impegno per migliorare l'esperienza utente di WiFi 6.

Può darsi che avere un router in una casa fosse la norma, ma la scena è certamente cambiata. Le reti a rete sono ora l'elemento di maggior successo, e ASUS aggiunge ad esse il proprio fascino con l'aiuto della sua tecnologia AiMesh proprietaria. Grazie alla possibilità di collegare router AiMesh autonomi per formare una rete mesh, le case potranno sperimentare velocità più elevate, una maggiore flessibilità di rete e, cosa più importante, una maggiore portata di connessione. Ciò si traduce nell'eliminazione delle zone morte, consentendo una trasmissione dei dati più fluida - una caratteristica importante nell'odierna necessità di rimanere sempre connessi.

Il processo è reso ancora più efficiente grazie alla funzione di AiMesh che permette di selezionare automaticamente il miglior segnale WiFi in un ambiente, in modo che non sia necessario passare costantemente da una rete all'altra nello stesso spazio. Dove brilla, tuttavia, è nella sua compatibilità con i router supportati, tale che gli utenti devono solo acquistare un nuovo router AiMesh per costruire una rete mesh invece di essere costretti ad abbandonare il loro router attuale per un intero nuovo, costoso set di mesh.



Grazie a tutta la comodità che il WiFi ha portato, è anche una spada a doppio taglio. Le minacce informatiche e le scappatoie di sicurezza sono sempre una preoccupazione per la connettività, dove semplici problemi come password deboli, WiFi non criptato e impostazioni errate possono invitare gli hacker a bypassare facilmente il firewall e a rubare informazioni personali sensibili. ASUS collabora con Trend Micro per fornire una protezione di sicurezza a vita con la propria tecnologia proprietaria AiProtection. Progettata specificamente per combattere tali vulnerabilità, adotta un triplice approccio alla sicurezza: prevenzione (scansione della sicurezza dei router), protezione (blocco dei siti dannosi) e mitigazione (rilevamento e blocco dei dispositivi infetti). In questo caso, la sicurezza è la priorità assoluta.

Mentre il WiFi 6 prende lentamente il suo posto come la prossima grande novità nel mondo della tecnologia, sempre più marchi si preparano e accolgono la spinta verso un nuovo territorio. Avendo stabilito un forte ecosistema e la più completa linea di router WiFi 6, ASUS ha molto da offrire - sotto forma di qualità, varietà ed esperienza utente.

Chiudere

Scopri il WiFi 6

WiFi 6, spiegata: la tecnologia dietro il nuovo standard WiFi

La nascita del WiFi ha certamente rivoluzionato il modo in cui gli individui vivono la loro vita, portando con sé un piacevole segno di comodità in termini di connettività. Nelle case, più dispositivi elettronici rimangono spesso collegati a una rete condivisa, consentendo un uso simultaneo.

Ma è qui che si pone il familiare e fastidioso problema della lentezza della connessione. Con l'aumento della domanda di larghezza di banda wireless, la capacità di un router tradizionale si espande a macchia d'olio, con conseguente riduzione della velocità e maggiore latenza.

Il nuovo standard WiFi 6 è stato progettato per affrontare tali problemi. Con la promessa di inaugurare una nuova era del WiFi. WiFi 6 si basa sulla struttura esistente dei suoi predecessori, e cerca anche di far sì che i partner certificati si attengano a una serie di standard più avanzati che includono una velocità più veloce, una maggiore capacità, una copertura più ampia e una migliore efficienza della batteria.

La prima cosa da notare è che la tecnologia WiFi sottostante funziona usando i segnali radio. Per inviare una trasmissione WiFi, i dispositivi devono modulare il segnale di frequenza su un canale radio specifico, che sarà poi ricevuto dal dispositivo ricevente sotto forma di codice binario. Conosciuto come modulazione di ampiezza in quadratura (QAM), il processo prevede la modulazione delle onde radio in diversi modi per trasmettere dati digitali, dove le prestazioni del router sono determinate dalla scala di codice binario che viene inviata.

Prendiamo come esempio un punto di accesso a 2 QAM. Prendete come esempio un punto d'accesso 2-QAM. Poiché è in grado di alterare le onde radio WiFi solo in due modi, ogni trasmissione finirebbe per essere un codice a una cifra (o un '1' o uno '0'). La sua controparte a 4 QAM, in confronto, può inviare trasmissioni a due cifre ('00', '01', '10" o '11") con la sua capacità di modulare le onde in quattro modi distinti.

Con WiFi 6, invece, la posta in gioco sale. Con un clock a 1024-QAM, permette ai dispositivi di inviare trasmissioni binarie a 10 cifre che vantano velocità fino al 25% e aumenta la produttività per i casi di uso intensivo. In parole povere, più codici binari un router è in grado di trasmettere, più è forte e veloce - ecco un confronto delle velocità di picco dei dati su tutta la linea a 80MHz e sui dispositivi 4x4:

WiFi 5 256 QAM (comune router): fino a 1733 Mbps
WiFi 5 1024 QAM (solo pochi router): fino a 2167 Mbps
WiFi 6 1024 QAM (comune): fino a 2400 Mbps

QAM non è l'unico termine da conoscere - ma anche OFDMA, abbreviazione di Orthogonal Frequency Division Multiple Access. Una nuova funzionalità appartenente al WiFi 6, funziona secondo il principio del divide-and-conquer, permettendo ai dispositivi di servire diversi clienti allo stesso tempo all'interno di un solo canale.



Questo processo è ulteriormente migliorato grazie alla sua ulteriore capacità di dividere il canale di trasmissione sulle bande di frequenza 2,5 GHz e 5 GHz in entità digitali più piccole chiamate unità di risorse (RUs). Queste forniscono un'altra piattaforma per la trasmissione di informazioni da parte dei router - si pensi ai numerosi bracci dei moderni router ASUS - che si traduce in velocità migliori e più elevate.

Poiché il WiFi 6 permette a più utenti di connettersi alla rete tutti insieme, è necessario garantire che i tempi di trasmissione dei dati rimangano il più possibile precisi anche a livello generale. Per ottenere una maggiore capacità di rete, le interferenze tra utenti simultanei devono essere ridotte al minimo, e WiFi 6 riesce a far funzionare tutto ciò sincronizzando il trigger frame di trasmissione dei punti di accesso

Un trigger frame è, in termini più semplici, un nuovo framework adottato da WiFi 6 per assegnare le RU e impostare i tempi di trasmissione per ogni client, in modo da poter coordinare le trasmissioni a monte. Come tale, i dispositivi saranno assegnati ad una specifica temporizzazione di trasmissione individuale, la cui sincronizzazione porta ad una migliore larghezza di banda.

Con WiFi 6 sono disponibili anche capacità di beamforming più sofisticate. A differenza del modo tradizionale di trasmettere i segnali WiFi in tutte le direzioni, il beamforming si concentra sulla loro proiezione in una particolare direzione, in modo che il segnale sia più forte e più concentrato. Ciò si traduce in una maggiore portata che si traduce in una migliore ricezione dei dispositivi e in un minor numero di zone morte per una maggiore copertura.

Infine, ma non per questo meno importante, i router e i punti di accesso WiFi 6 vantano una migliore efficienza della batteria. Grazie alla nuova tecnologia Target Wake Time (TWT), i dispositivi vengono inseriti in un programma per ricevere i dati, dando loro più tempo per rimanere impegnati in modalità sleep. Questo non solo aiuta a conservare la durata della batteria, ma riduce anche la congestione del segnale e le collisioni, entrambe caratteristiche estremamente utili nell'era dell'Internet Of Things (IoT), dove la connettività costante è lo stile di vita.

Nonostante sia allo stadio iniziale, il potenziale del WiFi 6 si rivela estremamente ottimistico. Il recente lancio del suo programma di certificazione è un grande salto verso l'adozione su larga scala, e sempre più parti hanno iniziato ad abbracciare il nuovo standard WiFi. ASUS è attiva in questo campo, lanciando un dispositivo WiFi 6 dopo l'altro, dai router e notebook WiFi alle schede madri e ai PC.

Metti nel mix la più completa line-up di router WiFi 6 e il team è più che pronto ad entrare in una nuova era del WiFi. Oltre ai vantaggi di cui sopra, l'ecosistema ASUS avrà in serbo anche la sua tecnologia proprietaria, che porterà l'esperienza WiFi 6 a livelli di soddisfazione e divertimento più elevati.

Chiudere

WiFi 6 VIDEO DI PROVA

SCOPRI
I PRODOTTI WiFi 6

Disclaimer: * Richiede dispositivi compatibili WiFi-6 per godere di tutti i vantaggi di WiFi 6 (802.11ax). ** La velocità viene calcolata con dispositivi WiFi 6 che supportano 160 MHz. *** I dati si riferiscono a uplink-OFDMA